Il Territorio

Il territorio ed il rispetto della natura

La proprietà, quasi 40 ettari tutti biologici, di cui 20 a vigneti e 5 ad uliveti, si trova a Montaione in un luogo ideale per la sua posizione e la morfologia dei terreni. I restanti 15 ettari si presteranno, in futuro, alla nascita di nuovi impianti. Dalle vigne si ricavano le uve sangiovese, canaiolo, ciliegiolo e colorino, nella migliore tradizione del Chianti, affiancati da cabernet sauvignon, cabernet franc, merlot, petit verdot e syrah, prodotti da uve impiantate in terreni con differenti altitudini, dai 250 ai 600 m s.l.m., insieme al sauvignon blanc e gewurztraminer, e tutti, grazie alle calibrate escursioni termiche, godono di aromi ricchi e intensi.
I vigneti sottolineano e contraddistinguono un percorso, che è da considerarsi un modello ideale per il rispetto della natura, iniziato nel 1999 dal precedente proprietario, anno in cui l’azienda ha adottato il ”Disciplinare per la Certificazione Biologica”, che poi è stata ottenuta nel 2002.


Accetto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.